Oltre le parole

Storytelling come strumento verso la consapevolezza di sé e la buona comunicazione
 

Questa iniziativa ha lo scopo di trasmettere ai docenti competenze, metodologia e strumenti pratici per l’utilizzo dello storytelling, della struttura narrativa e del pensiero creativo per la produzione di fiabe e visual storytelling.

È un percorso formativo che trasferisce all’insegnante metodi e strumenti per guidare gli alunni nella scrittura di una fiaba o nella composizione di un visual storytelling, con strumenti analogici o digitali, a seconda delle caratteristiche della classe e degli alunni oltre che delle preferenze dell’insegnante.

 

OBIETTIVI INIZIATIVA

La scrittura della storia consente di lavorare sulle tutte le life skills:

  • Decision making (capacità di prendere decisioni)
  • Problem solving (capacità di risolvere problemi)
  • Creatività
  • Pensiero critico
  • Comunicazione efficace
  • Skills per le relazioni interpersonali
  • Autocoscienza, consapevolezza
  • Empatia
  • Gestione delle emozioni
  • Gestione dello stress

Il metodo spiegato in questo corso può essere utilizzato per il lavoro individuale con singoli alunni a qualsiasi livello di abilità, che in gruppo, favorendo il lavoro collaborativo e l’apprendimento di competenze e abilità sociali di gruppo.

È un ottimo strumento di didattica inclusiva sia per quanto riguarda le integrazioni con la disabilità, che con le diverse abilità linguistiche poiché utilizza una comunicazione facilitata e implementata attraverso le immagini.

CALENDARIO EVENTI

1 INCONTRO DALLE 16,30 - ALLE 18,00 (1,5H) + ATTIVITA’ (0,5H) *

-          Introduzione allo storytelling

 

Cosa è e cosa non è lo storytelling

Dalla narrazione allo storytelling

Utilizzare lo storytelling e le potenzialità del pensiero narrativo

 

-          Importanza dello sviluppo del pensiero creativo

 

Il pensiero creativo non è solo “un volo di fantasia”

La creatività applicata con metodo

Arricchire il “recinto della percezione” per la consapevolezza e per imparare a risolvere problemi

6 MARZO 2020

16 MARZO 2020

2° INCONTRO DALLE 16,30 - ALLE 18,00 (1,5H) + ATTIVITA’ (0,5H) *

-          Il pensiero creativo

Abitudini e pensiero creativo

Utilizzare i due emisferi del cervello: l’emisfero destro e l’emisfero sinistro.

Ampliare, collegare, riorganizzare: i fondamenti del pensiero creativo

La struttura ad “imbuto” del pensiero creativo.

Applicazioni concrete del pensiero creativo

 

-          La struttura narrativa

Da Propp allo storytelling analogico e digitale.

Il pensiero narrativo per uscire dagli schemi

Conoscersi attraverso il pensiero narrativo.

 

-          Elementi di scrittura creativa: imparare ad utilizzare la scrittura creativa con metodologia e tecniche

 

-           Le life skills

Cosa sono e perché sono fondamentali per il benessere e la realizzazione degli individui non solo nella scuola.

3° INCONTRO DALLE 16,30 - ALLE 18,00 (1,5H) + ATTIVITA’ (0,5H) *

 -          Il Formafiabe, uno strumento di didattica inclusiva e di comunicazione facilitata. Conoscere e applicare lo strumento a seconda degli obiettivi dichiarati: sulla base dei contenuti introdotti nel webinar precedente, presentazione di un metodo che si basa sullo storytelling sia unplugged che digitale, che consente di lavorare sulla conoscenza di sé stessi e sulla buona comunicazione

 

Esempi di esercizi da realizzare e metodo per crearne di nuovi.

24 MARZO 2020

3 APRILE 2020

4° INCONTRO DALLE 16,30 - ALLE 18,00 (1,5H) + ATTIVITA’ (0,5H) *

 -          Il Formafiabe dall’unplugged al digitale

-          Creare una storia con strumenti analogici: metodi e strumenti.

Il metodo dell’”entrata casuale”: metodologia e strumenti per uscire dagli schemi.

Presentazione di strumenti ed esercizi per applicare il metodo sia a livello individuale che di gruppo.

L’applicazione del metodo per l’autoconsapevolezza.

Applicazione del metodo per il “cooperative learning”

La buona comunicazione

 

-          Creare una storia con strumenti digitali.

Metacognizione e apprendimento: il valore aggiunto del digitale.

 

 

Approfondimento autonomo delle conoscenze sulla rete e valutazione di metà percorso - Introduzione dell’attività che i partecipanti svolgeranno autonomamente, per mettere in pratica le competenze acquisite – Impostazione iniziale del progetto. (4 H)

 

5° INCONTRO DALLE 16,30 - ALLE 18,00 (1,5H) + ATTIVITA’ (0,5H) *

-          Digital Storytelling e Visual Storytelling:

Comunicare con le parole

Comunicare con le immagini

Simboli digitali di comunicazione

Teoria e tecnica dello storytelling digitale

Teoria e tecnica del visual storytelling digitale

 

-          Formafiabe digitale metodologia:

Dalle carte e gli oggetti creativi agli oggetti digitali

La ricerca e la creazione di oggetti digitali

15 APRILE 2020

21 APRILE 2020

6° INCONTRO DALLE 16,30 - ALLE 18,00 (1,5H) + ATTIVITA’ (0,5H) *

-          Presentazione di strumenti per il digital e visual storytelling:

 

-          Conoscenza e utilizzo di alcuni strumenti gratuiti utili per la creazione di digital e visual storytelling a seconda del livello della classe.

 

-          Come scegliere gli strumenti in base agli obiettivi. Creare percorsi ad hoc: una volta acquisito il metodo imparare a definire l’obiettivo e a creare percorsi specifici sulle esigenze della classe o del singolo alunno)

 

 

ATTIVITA’ IN CLASSE/PROJECT WORK    

(6 H) – messa in pratica delle competenze acquisite e sviluppo di un progetto in classe. La formatrice darà indicazioni su come declinare l’attività in base al grado di istruzione di competenza (infanzia – elementari – secondaria di I grado – secondaria di II grado)

 

Durante tutta la fase di project work, i docenti potranno chiedere supporto alla formatrice, che risponderà ai dubbi, per sanare tutte le lacune formatesi durante il percorso.

 

7° INCONTRO DALLE 16,30 - ALLE 18,00 (1,5H) + ATTIVITA’ (0,5H) *

-          Impressioni e confronto

 

-          Debriefing strutturato e destrutturato sul percorso durante il quale ci sarà spazio per chiarimenti, approfondimenti, condivisione di esperienze e “best practices”

 

 

REDAZIONE DOCUMENTAZIONE (2 H)

Redazione del progetto svolto in classe.

 

*s’intende un’attività di applicazione o di approfondimento delle competenze apprese nel singolo incontro:

- esercitazione interattiva

- consultazione di materiali dati dalla formatrice

- produzione di una piccola attività

 

7 MAGGIO 2020

*s’intende un’attività di applicazione o di approfondimento delle competenze apprese nel singolo incontro:

- esercitazione interattiva

- consultazione di materiali dati dalla formatrice

- produzione di una piccola attività

 

Al fine di ottenere l’attestato di partecipazione è necessario svolgere almeno 23 h di 25 h.
Etic  si è attrezzato per permettervi di vedere i webinar in differita senza perdere la validità del corso. 
 

Tutti i webinar verranno registrati. I partecipanti potranno quindi accedere ai contenuti in ogni momento.

AMBITI TRASVERSALI DETTAGLIATI

  • Bisogni individuali e sociali dello studente
  • Sviluppo della cultura digitale ed educazione ai media
  • Inclusione scolastica e sociale
  • Gestione della classe e problematiche relazionali

 

 

MAPPATURA DELLE COMPETENZE:

I partecipanti acquisiranno competenze relative a:

  • Utilizzo della struttura narrativa e dello Storytelling
  • Funzionamento e utilizzo del pensiero creativo
  • Tecniche e metodi di didattica inclusiva
  • Tecniche e metodi di apprendimento cooperativo
  • Tecniche e metodi di comunicazione facilitata

 

DESTINATARI:

tutti i docenti di ogni ordine e grado

TIPOLOGIA TEST FINALE:

Redazione documentazione/project work su schema strutturato con feedback da parte del docente.

CONTATTI:

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 051759701

Costi

Oltre le parole
€. 99
  • ISCRIZIONE SU SOFIA Codice: 41966
  • 25 ORE
  • ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Image
Image